Global Sustainability Jam 2011



 

Il gruppo Co-Design Jam ha nuovamente dato vita a una entusiasmante Jam di design collaborativo questa volta sui temi della Sostenibilità e qui sopra ne puoi guardare le prime foto, oltre a leggere il report dell’evento a cura del jammer Alessio Biancalana (AKA dottorBlaster).

I giorni 28, 29, 30 ottobre 2011 in 50 città in tutto il mondo si è svolta contemporaneamente la Global Sustainability Jam: a Roma si sono incontrate 60 persone appassionate di sostenibilità: designer, studenti, accademici, programmatori, architetti, etnografi, antropologi e molti altri.

Nello spirito della sperimentazione, dell’innovazione e della collaborazione queste persone si sono organizzate in squadre e in 48 ore hanno ideato, sviluppato e prototipato nuove soluzioni per la sostenibilità. Alla fine del weekend i nuovi servizi sono stati resi pubblici a tutto il mondo in CreativeCommons, eccoli:

  • Energame -­ Enerdrive – a small movie theatre in a public place where the screen works thanks to the children’s energy.
  • Guerrilla Playground – Fun Fighters – a tool set for portable playgrounds to create a generation of Fun-Fighters!
  • Ce l’ho…mi manca – Ce l’ho mi manca is a online platform where parents can make their children happy in a sustainable way
  • Spring.us – Let’s give our damaged stuff a new spring
  • Magic Carpet – Grow grass in your flat! Let your kids feel it! Let’s play! Let’s learn! Go inside-out with Magic Carpet!
  • MyCommunity Playground - ChangeYOUR world. One challenge at a time
  • Happy Trash – Happy Trash reuses waste for creative activities, expressing oneselves, socializing and spread sustainability

e guarda tutti gli altri progetti creati in sole 48 ore in tutte le altre 50 Jam nel mondo.

Se alla prossima Jam vuoi essere dei nostri:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>